Relativamente alle vicende degli ultimi giorni e alle ordinanze di “non potabilità” idrica per alcune zone del Comune, ci siamo accorti della mancata pubblicazione dei risultati delle analisi inerenti allo stato di salubrità idrica sul relativo portale comunale (Amministrazione Trasparente). Ciò, oltre a cagionare un danno alla corretta informazione atta a salvaguardare la salute dei cittadini, è proibito dalla legge in quanto il D. Lgs. N. 33 del 2013, all’art. 40 comma 2 così recita:

Le amministrazioni di cui all’articolo 2, comma 1,  lettera  b),del decreto legislativo n. 195 del 2005, pubblicano, sui propri  siti istituzionali  e  in  conformita’  a  quanto  previsto  dal  presente decreto, le informazioni ambientali di cui all’articolo 2,  comma  1, lettera a), del decreto legislativo  19  agosto  2005,  n.  195,  che detengono ai fini delle proprie attivita’ istituzionali,  nonche’  le relazioni di cui all’articolo 10 del medesimo decreto legislativo. Di tali informazioni deve essere dato specifico rilievo  all’interno  di un’apposita sezione detta «Informazioni ambientali».

 

Orbene la sezione  “Informazioni Ambientali” è sì presente sul portale ma manca di contenuti, come del resto la maggior parte delle altre sezioni, in quanto, per la quasi totalità di esse, vige la dicitura “Pagina in Costruzione”

Non è tollerabile che i cittadini abbiamo subito una decisione senza conoscere documenti e quantità affettive perché, se da un lato si vocifera che la concentrazione di arsenico non superi i 15 microgrammi per litro, dall’altro non c’è alcuna certezza scritta e documentata fruibile dalla collettività.

Ad onor del vero, il Comune di Sessa Aurunca ha ricevuto una nota dell’ASL per ogni singolo prelievo e non sappiamo se vi fossero allegate le analisi complete.

Sta, però, di fatto che gli obblighi in capo all’ Amministrazione Comunale cadono anche e soprattutto in capo all’ ASL, rea anch’essa della mancata pubblicazione nella sezione esistente ma vuota denominata “Informazioni Ambientali”

Per tutti questi motivi chiediamo al Comune di Sessa Aurunca e all’ ASL di procedere ad una immediata pubblicazione dei documenti inerenti alle analisi effettuate sugli acquedotti comunali.

Generazione Aurunca nei prossimi giorni metterà in funzione tutti i canali necessari sia alla pubblicazione sul portale che all’ accesso diretto a questi atti, garantito dalla L. 241/90 e ss. mm.