Alla scadenza del 22 dicembre 2017 sono stati circa 150 gli imprenditori privati che hanno presentato progetti su aree di proprietà privata site nei comuni 14 comuni afferenti al Litorale Domitio-Flegreo, rispondendo alla manifestazione di interesse, attivata a seguito della sottoscrizione nel mese di novembre del Protocollo d’Intesa tra i comuni. Nel comune di Cellole sono previsti 6 interventi di tipo Turistico/Ricettivo tra cui un centro turistico, 2 strutture turistico/ricettive, un ampliamento, un riammodernamento e una riqualificazione di un ex sito industriale; mentre nel comune di Sessa Aurunca gli interventi sono 15: 10 di tipo Turistico/Ricettivo, 4 Commerciale/ricettivo ed un centro sportivo. Il Masterplan della Costa Campana afferente al Litorale Domitio-Flegreo nei Comuni di Bacoli, Cancello ed Arnone, Carinola, Castel Volturno, Cellole, Falciano del Massico, Francolise, Giugliano in Campania, Mondragone, Monte di Procida, Parete, Pozzuoli, Sessa Aurunca e Villa Literno, è il documento di indirizzo strategico che definirà la programmazione integrata degli interventi: individuando i soggetti interessati, gli strumenti, le procedure e le azioni necessarie alla loro attuazione. Anche dopo la scadenza è ancora possibile, con le medesime modalità, presentare ulteriori proposte che saranno prese in considerazione ai fini dell’aggiornamento (ogni 6 mesi) dell’elenco, fino alla completa definizione ed attuazione del Masterplan. Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 24 gennaio è stata avviata dalla Regione Campania la selezione sul mercato di un operatore economico per l’affidamento del servizio di elaborazione di una proposta di sviluppo del territorio che concorra a supportare gli uffici nella redazione ed approvazione del Masterplan per un importo stimato a base di gara pari ad € 180.000,00 oltre IVA, mediante procedura aperta utilizzando il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. La scadenza per la presentazione delle offerte è il 13 febbraio. 

Gara da 180 mila € per la redazione del Masterplan sul litorale

Mario Nardella per Generazione Aurunca