Presentata nel corso della seduta consiliare del 22 dicembre 2015, dal consigliere di maggioranza, Francesco Emilio Borrelli, Capogruppo “Campania Libera – Psi – Davvero Verdi”, di cui fanno parte i consiglieri Luigi Bosco, Nello Fiore e Tommaso Casillo (Campania Libera) ed Enzo Maraio (Psi), l’interrogazione a risposta scritta al Presidente della Giunta Regionale della Campania, Vincenzo De Luca, sulla gestione delle farmacie comunali mediante “Consorzio Intercomunale per i servizi socio sanitari” (CISS), ovvero tramite la società mista pubblico-privata INCO.FARMA SpA, gestisce 24 sedi farmaceutiche di titolarità comunale

per conoscere: se ritiene opportuno e necessario, per garantire il perseguimento di interessi pubblici e il ripristino dello stato di legittimità, intraprendere adeguate azioni nei confronti del Consorzio Intercomunale per i servizi socio sanitari e della società mista di diritto privato INCO-FARMA S.P.A.;

se ritiene opportuno e necessario monitorare la procedura per l’assegnazione delle sedi farmaceutiche indetta con DD n°13/2009, affinché si proceda alla pronta individuazione delle sedi disponibili per il privato esercizio e, conseguentemente, alla pubblicazione della graduatoria dei vincitori

 

12591801_10207720734592907_1559979046_o

12647672_10207720737112970_658645087_n

Consiglio Regione Campania Interrogazione Consorzio Farmaceutico CISS