Grande festa domani in tutto il territorio aurunco ed in particolare in San Castrese per il raggiungimento della fantastica età di 100 anni della signora Caterina Forgetta.
Forgetta Caterina nata a S. Castrese nel 1919 e consorte del mitico falegname Antonio Carpino mancato nel 1994. Ha lavorato da giovanissima come contadina, con passione e dedizione, fino alla sua pensionamento per poi continuare a curare la sua campagna fino a quanto, purtroppo, una malattia le ha creato problemi di vista. Ha vissuto sempre in S. Castrese, dapprima nella casa di Via Vescovo per poi trasferirsi nella sua attuale abitazione costruita con tanti sacrifici dove convive con la figlia Maria e il genero Roberto. Esempio di disponibilità con grande cuore e bontà per tutta la comunità, dove è amata da tutti i paesani che tutt’oggi le rendono omaggio passando sotto il balcone di casa. Da sempre molto religiosa e assidua frequentatrice della comunità parrocchiale.
Generazione Aurunca invia i suoi più affettuosi auguri a Nonna Caterina.