Tutti ricordano la furiosa polemica dell’Aprile 2016, allorquando l’associazione GCR e i consiglieri Basilio Vernile e Tommaso Lefano infierirono sull’Amministrazione Tommasino sul danno effettuato al Murales da improvvide iniziative di pitturazione.
Da allora, nulla è cambiato, anzi la situazione è talmente peggiorata che il muro ed il murales sono ormai perforati, con crepe e degrado.
E’ stato il concittadino Gianni Bencivenga a segnalare questa situazione con delle foto molto eloquenti.
A questo punto ci si chiede che fine abbiano fatto i consiglieri comunali difensori della Villa Roma ora al governo della città per lo più con un assessore di riferimento?
Se il Comune latita, si spera nell’impegno dei ragazzi del Comitato Festeggiamenti di Sessa Aurunca che si sono impegnati a ridare smalto a questo bellissimo luogo.
Intanto, Generazione Aurunca segnalerà agli uffici competenti questo stato di degrado chiedendo un pronto intervento.
GA

Categorie: Attualità