ÝPer il nostro senso di responsabilità ed amore per il Territorio, non abbiamo pubblicato subito le numerose segnalazioni che ci sono giunte da visitatori e turisti giunti a Sessa Aurunca in occasione della Settimana Santa, soprattutto nel venerdì  e sabato. Abbiamo atteso la conclusione della Settimana Santa e della Festa Patronale.

La foto giuntaci da visitatori di Sessa Aurunca, nei giorni di massima affluenza, ci rattristano.  La doglianza è sempre la stessa: venire a Sessa, essere sorpresi dalla sua bellezza, ma essere costretti a non poter visitare molti dei  suoi gioielli. Marco da Roma è dispiaciuto: “Abbiamo sperato nell’apertura sabato del Teatro Romano e Criptoportico. Non siamo riusciti ad avere notizie e dunque, alla fine siamo andati via“.

12914711_10154025313282629_1276367586_o

Generazione Aurunca da anni lavora su un grande Piano Turistico,  che rilanci Sessa ed il Territorio Aurunco e non permetta mai più scene come questa.

Questo deve essere l’impegno di tutti: chiunque vinca le prossime elezioni comunali.

Noi, però, non facciamo demagogia e vaghe promesse: abbiamo elaborato da ben 5 anni un piano di rilancio turistico accurato ed argomentato.

Generazione Aurunca ha sposato da anni, il Piano Turistico redatto dall’Avv. Alberto Verrengia nel suo testo “Un Sogno Aurunco”, ove sono elencati i punti cardine di una nuova ed efficace riorganizzazione turistica di Sessa Aurunca, del Territorio e di Baia Domizia. Nel libro è esplicato il procedimento, le forme, i metodi, la promozione per rendere Sessa Aurunca una perla turistica.

Vi alleghiamo il testo in PDF per chi fosse interessato ad una analisi. Il nostro impegno sarà applicarlo, migliorarlo e dare a Sessa Aurunca un vero turismo di qualità e continuativo.

Il Piano Turistico Integrato su cui puntiamo, parte dal presupposto che il rilancio turistico del Territorio, congiuntamente all’Enogastronomia, sono fondamentali per un risanamento economico. Di certo non si potrà vivere di solo turismo, ci sono elementi imprescindibili come i comparto agricolo, i servizi, il commercio, la green economy,  ma il Turismo deve essere una delle priorità.

Vi invitiamo a dare uno sguardo al Testo.

Uniti per una grande Primavera


Un-Sogno-Aurunco (pdf scaricabile)

 

Piano Turistico per Sessa Aurunca, Territorio Aurunco e Baia Domizia