Lavori di manutenzione straordinaria sulla strada statale “Domitiana”: l’intervento richiede un investimento di oltre 3 milioni di euro, finanziati dall’ANAS. Generazione Aurunca anticipava nel mese di giugno 2014, l’approvazione del progetto esecutivo relativo ai lavori.

Sulla Gazzetta Ufficiale del 17-12-2014, è stato pubblicato il bando di gara, per i lavori di manutenzione straordinaria sulla strada statale 7 IV “Domitiana”, per un importo complessivo di oltre 3 milioni di euro. I lavori riguardano, in particolare, gli interventi di potenziamento della sicurezza stradale e la razionalizzazione delle intersezioni a raso, in prossimità dei km 7,500 (semaforo di Cellole- Baia Domizia), 11,950 (bivio per Piedimonte di Sessa A.), 22,700 e 23,100 (tra il Foof e Mandara) della statale, con luogo principale di esecuzione nel Comune di Mondragone. Il Responsabile Unico del Procedimento è l’Ing. Nicola Picariello dell’ANAS.

Le offerte dovranno pervenire entro il nuovo termine del 25 marzo 2015, fissato a seguito di sospensione della gara avvenuta nel mese di gennaio. La prima seduta di gara si terrà il 31 marzo.  Il termine per l’esecuzione dei lavori è di 520 giorni dalla data del verbale di consegna.

La sospensione della gara, nel mese di gennaio, è stata dovuta alla necessità di consentire il perfezionamento degli atti tecnico-amministrativi propedeutici all’accessibilità delle aree interessate dai lavori. In particolare, espropri e conferenza dei servizi per l’approvazione del progetto definitivo per l’apposizione del vincolo preordinato all’esprorio e dichiarazione di Pubblica Utilità.

La conferenza dei servizi è indetta per martedì 3 marzo, alle ore 11, per acquisire, gli atti di intesa, i pareri, i nulla-osta, le autorizzazioni ed approvazioni prescritti dalle norme, dalle amministrazioni che parteciperanno: comune di Mondragone, Sessa Aurunca, Cellole, Regione Campania, Consorzio Aurunco di Bonifica, Soprintendenza, Acqua Campania, Provincia di Caserta, ENEL e Telecom.

Le ditte da espropriare sono le seguenti.

Avviso di esproprio alle ditte