Sono 28,8 i milioni di € destinati a progetti per il potenziamento, la costruzione, la gestione di nuove strutture e di posti nido. Il bando è articolato in diverse linee di intervento: costruzione di nuovi nidi/micronidi, ristrutturazione di strutture esistenti/acquisto arredamento, sostegno ai costi di gestione, potenziamento dei posti nido. Una quota di 3.7 milioni di euro è inoltre riservata a progetti innovativi. Possono presentare istanza di finanziamento Comuni, associazioni di Comuni, Ambiti Territoriali Sociali e, relativamente a progetti di ristrutturazione, anche singole Municipalità. La presentazione delle domande di partecipazione potrà avvenire a decorrere dal 06/02/2018 – giorno successivo alla data di pubblicazione dell’Avviso sul Bollettino Ufficiale Regione Campania (BURC) – fino alle ore 24:00 della data del 23 giugno 2018 eventualmente prorogabile e secondo le tempistiche indicate nell’Avviso.  Il finanziamento dell’iniziativa, specificato nel Decreto Dirigenziale di approvazione del bando n. 11 del 05/02/2018, si avvale anche del contributo dell’Obiettivo Specifico 9.3 “Aumento/ consolidamento/ qualificazione dei servizi e delle infrastrutture di cura socio-educativi rivolti ai bambini e dei servizi di cura rivolti a persone con limitazioni dell’autonomia e potenziamento della rete infrastrutturale e dell’offerta di servizi sanitari e sociosanitari territoriali”, azione 9.3.1 “Finanziamento Piani di investimento per comuni associati per realizzare nuove infrastrutture o recuperare quelli esistenti (asili nido, centri ludici, servizi integrativi prima infanzia, ludoteche, e centri diurni per minori, comunità socioeducative) conformi alle normative regionali di riferimento”, Asse 8 del POR Campania FESR 2014-2020.

 

Mario Nardella per Generazione Aurunca