L’impianto di Osmosi è una tipologia di depuratore che serve per abbassare i livelli di inquinamento di un pozzo, soprattutto, di Arsenico.

Cupa di Sessa ha subito avuto sempre quantità di Arsenico molto alte e per questo motivo fu costruito tale impianto.

Ora, per motivi ancora sconosciuti, tare struttura non è più funzionante come confermato dall’Ufficio Acquedotto  a causa nella macata sostituzione di alcuni ricambi da parte dell’impresa che lo gestisce. A scoprire il problema e a lanciare l’allarme, è il consigliere comunale di opposizione Alberto Verrengia, da sempre molto vicino alla frazione.

Il Legale ha verificato il mancato rumore di funzionamento dell’impianto, intuendo che qualcosa non andava.

Tale disservizio comporta l’assenza di filtraggio e depurazione delle acque che de plano diventano altamente NON potabili per i cittadini.

Non sarebbe una novità tale disfunzione, visto cosa è accaduto in questi anni, ma la perculiarità è che, nonostante, siano passate varie settimane sembra che nessuna ordinanza sia stata emessa dal Sindaco di non potabilità delle acque.

Su questo punto c’è incredulità perchè sarebbe stata una dimenticanza seria. Su questo, però, si attende la risposta del primo cittadino.

Il comitato spontaneo di Cupa è amareggiato e chiederà chiarimenti in proposito, dopo mesi di interruzioni idriche pressocchè continue.

GA