È il concittadino aurunco, il Sostituto commissario coordinatore Enzo Mascolo da Lauro di Sessa Aurunca, prima tromba solista della banda di PS, il protagonista dell’emozionante video con cui la Polizia di Stato, sulle note del Silenzio, nel Sacrario dei Caduti ricorda gli Agenti di scorta Antonio Montinaro, Rocco Dicillo, Vito Schifani, Agostino Catalano, Walter Eddie Cosina, Vincenzo Li Muli, Emanuela Loi e Claudio Traina.
Agenti di PS sacrificatisi per proteggere i giudici Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e Paolo Borsellino. Sono trascorsi 28 anni, ma l’emozione è ancora intensa grazie alle note della tromba del bravissimo e caro amico Enzo.
A lui, alla Polizia di stato, alle famiglie degli agenti scomparsi, va il pensiero di Generazione Aurunca.

Alberto Verrengia per GA