Alla XVI edizione del Premio Nazionale “Giornalista per un giorno”, riservato ai migliori giornali scolastici italiani, “Il nostro raggio di luce – News” del Liceo Classico “Agostino Nifo” di Sessa Aurunca (CE) ha ricevuto l’Oscar del Giornalismo Scolastico “in considerazione dell’attività di eccellenza svolta” e la Prof.ssa Marina Gallucci, responsabile della redazione e del progetto, è stata insignita della prestigiosa onorificenza di “Cavaliere Benemerito del giornalismo scolastico”.
Cinquantadue studenti-redattori del Nifo, accompagnati dalla stessa Prof.ssa Gallucci e dalla Prof.ssa Concetta Di Franco, sua collaboratrice, hanno partecipato alla premiazione svoltasi il 10 aprile scorso presso l’Auditorium “Flaiano” di Pescara, all’interno del Parco “Gabriele D’Annunzio”, dove sono convenuti dirigenti scolastici, insegnanti e ragazzi di tutta Italia uniti dalla passione per il giornalismo e dalla ricerca della comunicazione efficace per una scuola che guarda al futuro.
Al concorso, ideato da “Alboscuole”-A.Na.Gi.S (Associazione Nazionale di Giornalismo Scolastico, ndr)-Targa d’Argento del Presidente della Repubblica, la quale sin dal 2002 progetta, organizza e realizza attività per la ricerca, la tutela, la valorizzazione e la promozione del giornalismo nelle scuole italiane, avevano partecipato 2647 testate, di cui 728 di Scuole Primarie, 1022 di Scuole Secondarie di secondo grado e 897 di Istituti di Istruzione Superiore; “Il nostro raggio di luce-News”, superando brillantemente le selezioni, era rientrato nella top 100 delle migliori redazioni giornalistiche d’Italia candidate all’Oscar. I numeri citati rendono perfettamente la dimensione e l’importanza dell’evento, nel corso del quale il Nifo si è distinto, e con pieno merito, confermandosi come una delle Eccellenze Nazionali nel campo del giornalismo scolastico. Il presidente di “Alboscuole”, Dott. Ettore Cristiani, che ha consegnato i riconoscimenti, si è vivamente complimentato con la redazione per il grandissimo livello conseguito e con la Prof.ssa Gallucci “per il lavoro, l’esperienza e la dedizione che mette al servizio delle nuove generazioni”.

“Sono traguardi raggiunti con passione e determinazione, giorno dopo giorno, grazie ai giovani, insieme ai giovani”, ci ha detto visibilmente commossa la Prof.ssa Gallucci. “Ringrazio il Presidente Cristiani – ha continuato la docente/giornalista – per aver ideato questa importante iniziativa di respiro nazionale, che consente ad adulti e adolescenti di attraversare le barriere generazionali mediante il dialogo e il confronto, e il mio Dirigente Scolastico, Prof. Giovanni Battista Abbate, per aver creduto nel mio progetto, comprendendo come l’attività giornalistica, oltre che una piacevole occasione di acquisizione e di rafforzamento di competenze linguistico-espressive, possa costituire per gli allievi una preziosa opportunità di confronto e di comunicazione tra pari, di sviluppo del pensiero critico, di uscita dal disinteresse e dalla passività, di costruzione di un rapporto consapevole e sereno con il mondo degli adulti e con le istituzioni. Ma soprattutto ringrazio coloro intorno ai quali ruota tutto ciò: i miei splendidi alunni”.

Ecco alcune foto dell’evento: